A Kitchen with a view on Tour!

A Kitchen with a view goes on tour in the US! Read more….

Permalink link a questo articolo: http://incampagna.com/it/a-kitchen-with-a-view-us-book-tour-2017-you-are-invited/

Piadina leggera senza glutine allo yogurt

  • 140 g farina senza glutine
  • 140 g yogurt bianco intero
  • 1/2 cucchiaino  sale
  • 1 cucchiaio di olio di oliva
  • 1 e 1/2 cucchiaino (5 g)  lievito istantaneo
  • 1 cucchiaio di polvere di Psyllio

Mescolare tutti gli ingredienti e formare un impasto morbido, aggiungere acqua se necessario. Stendere l’impasto, alto non più di 1/2 cm, fra due fogli  di carta da forno. Cuocere su piastra o testo umbro da entrambi  lati fino a che dorato, circa 20 minuti. Servire caldo. Se cucinate etnico, questa piadina è un ottimo sostituto delle tortillas messicane.

Permalink link a questo articolo: http://incampagna.com/it/easy-gluten-free-flatbread/

Fiori di zucca fritti in tempura di riso e polenta senza glutine

fiori di zucca fritti senza glutine

  • 3 parti di farina di riso
  • 1 parte di polenta artigianale macinata a pietra
  • 1/2 cucchiaino ievito istantaneo
  • acqua quanto basta per fare  una pastella semiliquida
    Passare i fiori nella pastella e friggere in abbondante olio
    bollente, salare leggermente e servire. 

Permalink link a questo articolo: http://incampagna.com/it/fiori-di-zucca-fritti-senza-glutine/

La nostra storia

Alla Madonna del Piatto Family

“Ma eravate cacciatori di farfalle?” Ci chiedono quando noi, Ruurd e Letizia, raccontiamo che in una precedente vita ci guadagnavamo da vivere facendo gli entomologi. Beh, non proprio. Per quasi 15 anni abbiamo viaggiato il mondo studiando le complicate relazioni fra le piante, gli umani, gli insetti utili e quelli dannosi. Dalle piantagioni di cocco del Suriname, ai laboratori di Parigi e Zurigo, alla savana dello Zimbabwe, ne abbiamo visti di fenomeni interessanti!

Nel 1997 abbiamo deciso di metter su casa e famiglia. Abbiamo trovato questo casolare abbandonato da anni e l’abbiamo restaurato e ripiantato l’oliveto. Ci sono voluti anni, nel frattempo è arrivata nostra figlia Tea e nel 2003 abbiamo finalmente aperto le porte dell’agriturismo. Nel 2009 si è aggiunta alla famiglia Google, la nostra cagnetta mascotte della Madonna del Piatto e aspirante – ma non molto capace – cacciatrice di tartufi.

Google the B&B dog

E’ il nome? Fra le cianfrusaglie dimenticate nel casale c’era un piattino di ceramica raffigurante una madonna medioevale con dei fiori in mano, forse una danzatrice, forse una figura sacra. Questa immagine antica e graziosa ci è piaciuta e abbiamo deciso di adottata come simbolo dell’agriturismo.

Permalink link a questo articolo: http://incampagna.com/it/our-history/

Post precedenti «