Print this Pagina

Al Mangiare Bene

ristorantino In Umbria si mangia bene, cibi semplici, contadini, accompagnati da buon vino, Sagrantino rosso per esempio, o bianco di Orvieto. Le donne umbre sono maghe nel fare la pasta a mano. Basta andare in un ristorante o un agriturismo un pò fuori porta e si trovano ancora cappelletti, lasagne e tagliatelle fatte in casa conditi con sugo di piccione o cinghiale, o in stagione tartufo, porcini o asparagi selvatici. Le carni sono ottime, in genere marinate con aglio e rosmarino e cotte alla griglia, non c’è posto di campagna che non abbia un bel fuoco acceso per arrostire! L’Umbria è la patria dell’olio d’oliva, conosciuto per la sua qualità, il sapore fruttato, vellutato e allo stesso tempo lievemente piccante. Vedere la raccolta delle olive a fine ottobre e partecipare alle feste dell’olio è un esperienza indimenticabile, obbligatoria per i veri gourmet. I salumi umbri, in particolare quelli di Norcia sono famosi da ben 2000 anni. Non tutti sanno che già gli antichi Romani amavano soggiornare in Umbria d’estate per godersi non solo il clima mite e le brezze serali ma anche i salumi. Questi erano così apprezzati che le macellerie romane che lavorano il maiale vengono ancora chiamate norcinerie. E poi c’è il pecorino, le castagne, il farro, la cipolla di Cannara, il sedano nero di Trevi, le delizie sono molte e abbondanti. Cercare angoli sperduti dove trovare un piatto preparato come ai vecchi tempi, degustare un buon vino o  un formaggio artigianale è la nostra passione. Saremo lieti di condividere i nostri indirizzi preferiti, c’è tanto da assaggiare!

Permanent link to this article: http://incampagna.com/?page_id=206&lang=it

homemade ravioli with pear and pecorino filling

Ricette

Penne alla norcina

Questa ricetta tipicamente invernale e sostanziosa va eseguita rigorosamente con della salsiccia …

View page »